Coronavirus: 10 nuove fake news svelate dal Ministero

Le fake news certamente non risparmiano in fantasia, ogni settimana se ne sente una nuova e il Ministero continua la sua opera di corretta informazione Continua a leggere

Cibo e quarantena: 6 regole da sapere

Covid 19, alimentazione corretta e regole di igiene nella manipolazione dei cibi

In virtù delle misure di contenimento previste dal decreto per limitare il contagio e la diffusione del virus Sars Cov-2 – responsabile della pandemia di Covid19 in corso – la popolazione ha subito un brusco stravolgimento della routine quotidiana.

Ridimensionamento che costringe una larga parte a una maggior sedentarietà per la forzata permanenza a casa. Aiutiamo a mantenere l’organismo in salute e a ridefinire uno stile di vita che comprenda una dose di esercizio e un rapporto equilibrato col cibo.
Non ci sono ricette miracolose contro le infezioni virali, salvo seguire uno stile di vita e alimentare corretto che aiuti il processo di guarigione e, in tempi di riduzione della vita sociale, eviti l’aumento di peso per il tempo passato fra le pareti di casa. Continua a leggere

Benessere di ossa, muscoli e articolazioni

Perdita di massa muscolare, fastidi articolari e riduzione della densità ossea sono problematiche molto frequenti nella popolazione adulta. La progressiva perdita di tono muscolare, di forza e di resistenza fisica è un processo naturale legato all’avanzare dell’età .

Nelle persone adulte il sistema muscolo-scheletrico subisce variazioni  a livello muscolare (perde di massa), osseo (riduzione della densità) e delle cartilagini (diminuzione dello spessore), al punto che secondo alcuni studi scientifici un adulto su tre lamenta fastidi e dolori o rigidità muscolare.

Questo impoverimento può essere aggravato da altre condizioni, tra cui l’alimentazione, portando ad una compromissione dei movimenti. Oltre che le attività fisiche, il ruolo di proteine, vitamine e sali minerali sono fondamentali:

  • per la salute muscolo-scheletrica, le proteine sono fondamentali a tutte le età, ma la loro assunzione dovrebbe aumentare nelle persone mature;
  • per il buon funzionamento del sistema locomotore sono indispensabili anche le vitamine e i sali minerali:
    • il calcio prima di tutto è fondamentale per mantenere lo scheletro in salute
    • la vitamina D poi gioca un ruolo chiave per la salute delle ossa in quanto aumenta l’assorbimento intestinale del calcio
  • alla base di un corretto funzionamento di cartilagine e ossa c’è anche il collagene, alla cui formazione contribuisce in maniera importante la vitamina C.
  • il manganese infine aiuta nel mantenere dello scheletro e nella formazione del tessuto connettivo.

Acido ialuronico e collagene nella salute articolare

Una menzione particolare merita un’altra sostanza coinvolta nella salute articolare: l’acido ialuronico: riduce l’intensità del dolore articolare e il versamento sinoviale e migliora la forma muscolare. Efficace anche in pazienti over 40 con artrosi al ginocchio, diminuendo il dolore e favorendo una migliore funzionalità fisica.

Per alleviare dolore articolare e migliorare la salute delle articolazioni, sia nelle persone attive che in quelle con osteoporosi, è utile anche il collagene idrolizzato, una proteina fibrosa insolubile costituente il tessuto connettivo.

In sintesi:

  • vitamine per le articolazioni

  • minerali le ossa

  • proteine per i muscoli

Congiuntivite: quali sono le cause e come prevenire?

La congiuntivite è un’infiammazione o un’infezione della membrana trasparente (congiuntiva) che riveste la palpebra e copre la parte bianca del bulbo oculare. Quando i piccoli vasi sanguigni nella congiuntiva si infiammano, sono più visibili.

Questo è il motivo per cui il bianco dei tuoi occhi appare rossastro o rosa. Continua a leggere

Calazio e orzaiolo, qual è la differenza?

Un calazio è un piccolo rigonfiamento o nodulo nella palpebra. Può iniziare come una piccola area rossa e dolente al tatto. Alcuni giorni dopo, potrebbe tramutarsi in un nodulo indolore.

Un calazio è simile ad un’altra tumefazione che può apparire sulla palpebra, chiamata orzaiolo. A differenza di un calazio, un orzaiolo è causato da una infezione batterica nella radice del ciglio e la protuberanza appare sul bordo della palpebra.

A volte, un calazio può iniziare, come un orzaiolo, all’interno della palpebra. Un orzaiolo è doloroso; generalmente un calazio non lo è. Inoltre, un calazio appare più indietro sulla palpebra. Il trattamento per entrambe le condizioni, tuttavia, è simile. Continua a leggere

Orzaiolo: prevenzione e trattamento

Un orzaiolo è un bozzolo rosso e doloroso, sito vicino al bordo della palpebra, che può sembrare un brufolo.

È spesso ripieno di pus. Di solito, si forma all’esterno della palpebra. Ma a volte può formarsi sulla parte interna.

Nella maggior parte dei casi, inizierà a scomparire da solo in un paio di giorni. Nel frattempo, potresti essere in grado di alleviare il dolore o il disagio applicando un asciugamano caldo sulla palpebra. Continua a leggere

Cosmesi ed allergie

Precisazioni

  • La maggior parte delle eruzioni cutanee prodotte dal trucco sono irritazioni, non allergie.
  • Se un determinato prodotto causa irritazione, evitalo.
  • Trucco e cosmetici sono miscele complesse di sostanze, ognuna delle quali può produrre irritazioni o allergie.
  • Altre affezioni cutanee come la dermatite seborroica, la dermatite atopica e la rosacea possono essere confuse con le sensibilità ai cosmetici.
  • Una volta che sei allergico a una particolare sostanza chimica, la sensibilità persiste.

Continua a leggere

Forfora, davvero così difficile da trattare?

La forfora è una condizione cronica comune del cuoio capelluto caratterizzata dallo sfaldamento della pelle.

La forfora non è contagiosa o grave, ma può essere imbarazzante e talvolta difficile da trattare.

La buona notizia è che la forfora di solito può essere controllata. I casi lievi di forfora possono avere bisogno di nient’altro che uno shampoo quotidiano con un detergente delicato. Casi più tenaci di forfora rispondono spesso a shampoo medicati. Continua a leggere

Alluce valgo: cause, sintomi e possibili soluzioni

L’alluce valgo è una protuberanza ossea che si forma sull’articolazione alla base dell’alluce.

Insorge quando l’alluce spinge contro il dito vicino, costringendo l’articolazione a diventare più grande e a sporgere.

La pelle sopra l’alluce potrebbe essere rossa e dolorante. Continua a leggere